Il Grande Gatsby, la mia recensione.

Immagine

Il Grande Gatsby rappresenta sicuramente un esperimento cinematografico. Avere alle spalle altre tre trasposizioni cinematografiche di un romanzo vecchio ormai 100 anni non rende affatto facile la riuscita dello stesso.
A me personalmente è piaciuto e non poco.

Una fotografia PAZZESCA, tutto il film sembra girato in HDR con i colori così tanto vividi in grado di entrarti nel cervello. Un Di Caprio con una carica sessuale allucinante, trasuda sesso da ogni singolo poro e al posto degli occhi, ha due bei grandi cuori dell’oceano. Nick è sfortunato come Mia Martini nei suoi giorni no e ha le sembianze di Luca Laurenti (in Spider-Man era CIAO) mentre Daisy sembra la brutta copia anni 30′ di Jen di Dawson’s Creek. Questo per dire che senza Di Caprio questo film non avrebbe senso di esistere.

Costumi e scenografia dettagliatissimi, penso che i costumisti alla fine delle riprese siano morti o si siano suicidati. Luci in ogni dove, strass e piume, un spettacolo per gli occhi.

Una prima parte praticamente perfetta, pomposa e carica, ho rivisto il Luhrmann de il Moulin Rouge!, feste su feste e fiumi di alcol. Vai via dalla sala con la voglia di andare in giro vestito anni trenta come se nulla fosse.
Per poi arrivare ad una seconda parte senza quid, scontatissima e senza escamotage narrativi ma soprattutto PIATTA. Alcune parti sembravano prese da una qualsiasi soap opera peruviana passata su un’emittente televisiva regionale. “Digli che non lo ami più, digli che non l’hai mai amato” mixato a “Mio Dio che caldo in questa stanza”. Scene pessime. Ho avuto come l’impressione che alla fine del film si siano annoiati, una fine sconclusionata e quasi annoiata, risoluta in maniera imbarazzante.

Complessivamente è un bel film, dire che è brutto è, secondo me, una cattiveria gratuita e senza cognizione di causa.
Non si grida al capolavoro ma la critica si sa, è buona solo ad avere le mazze in culo.

Insomma, se ne avete la possibilità, andate a vederlo.

Well done Baz Luhrmann, vecchio mio.

One thought on “Il Grande Gatsby, la mia recensione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...