I riposini pomeridiani mi piacciono.

I riposini pomeridiani mi piacciono.
Mi piace mettermi sul letto con lo stomaco gonfio consapevole che tutto quello che ho mangiato andrà a depositarsi dritto sulle maniglie dell’amore, mi piace quel nonsoche di ottantenne che mi pervade mentre mi accoccolo sul letto e mi piace ancora di più se fuori c’è un tempo di merda ed è per giunta il giorno più triste della settimana.

La cosa peggiore però dei riposini pomeridiani è che vai a letto consapevole di essere un essere umano e ti svegli con le palle girevoli in grado di generare monsoni talmente forti che ti ritrovi i Tokyo Hotel che vogliono girare un videoclip nella tua stanza. Ti svegli e non sai che cazzo di giorno è, non sai se il tuo nome è sempre lo stesso o se molto semplicemente il mondo è stato colpito da un disastro nucleare e tu sei l’unico superstite protetto ed ancora vivo grazie alle piume d’oca del piumone.

Appena sveglio non sai neanche per quanti giorni hai dormito. Potrebbero essere due giorni o anche una settimana intera e subito si infiltra quel pensiero infingardo nel tuo cervello: non sai che cos’è successo mentre tu dormivi. Non sai se Maria de Filippi ha fatto coming out e ha dichiarato il suo amore per Paola Barale, se Valerio Scanu ha già avuto un figlio o a quanti matrimoni ha cantato Maria Nazionale.

Non sai nulla.

Non sai neanche perché c’è questa atmosfera così strana ed ovattata tutt’intorno a te, come se avessero applicato quell’effetto condensasull’obbiettivo dei filmini prematrimoniali napoletani o se ancora una volta sei andato a letto con le lenti a contatto e ti si è rotta la presa scart del cristallino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...